Lucio Passerini

Nato a Novara nel 1954, vive dal 1971 a Milano, Lucio Passerini ha iniziato nel 1974 ad interessarsi all'incisione frequentando alcuni laboratori privati e realizzando soprattutto acqueforti ed esplorando poi la xilografia e la linoleografia.
Da qui ha allargato il campo alla tipografia, e al libro.
Dal 1982 si dedica alla stampa tipografica e all'editoria d'arte, progettando e realizzando piccole edizioni a tiratura limitata con la sigla il Buon Tempo.

Le Edizioni del Buon Tempo sono un gioco serio e leggero.
Una minuscola nicchia di editoria privata e primitiva che nasce per il gusto di ideare e fabbricare da sé piccoli libri, usando mezzi semplici (un torchio tipografico, uno calcografico) e la complicità di artisti amici.

Ha curato l'edizione italiana di alcuni testi classici della tipografia moderna,
"Gli elementi dello stile tipografico" di Robert Bringhurst (2001), "La forma del libro" di Jan Tschichold (2003) e "Sulla Tipografia" di Eric Gill (2005).


Il Buon Tempo

I corsi tenuti da Lucio Passerini

Legatoria e Restauro - Percorsi del libro