DAL FOGLIO AL LIBRO - DFL0720
Monza, 4 luglio 2020
Cristina Balbiano d'Aramengo


Chi ha detto che un libro per essere tale debba per forza avere dorsi spessi, cuciture complesse, copertine cartonate e foderate? 
Durante questo seminario entreremo in punta di piedi nel mondo delle edizioni a foglio unico piegato, dove è possibile produrre veri libri ma con semplicità, con soli tagli e piegature. Partendo da fogli stesi, potremo creare svariati modelli giocando sulle dimensioni e sul formato, modificando proporzioni e posizione delle pieghe che generano le pagine: impareremo a riconoscere come disporre testi e immagini all’interno e sulla copertina, a volte assecondando la casualità che deriva dalle piegature, a volte governando l’impaginato.
Soprattutto però, seguiremo questo percorso acquisendo la consapevolezza delle caratteristiche del materiale, imparando a discernere i diversi tipi di fibre, le grammature, la - fondamentale! - direzione della vena, il comportamento di carte e cartoncini.
 
Si tratta di un laboratorio pratico durante il quale si impareranno ad usare gli strumenti di base della legatoria, per fare correttamente pieghe, cordonature e tagli. Realizzeremo diversi modelli utilizzando materiali con caratteristiche differenti; agli iscritti verranno inoltre date indicazioni circa materiali grafici (testi ed immagini) che potranno portare per completare i loro lavori con contenuti personalizzati.
Il seminario, della durata di 3 ore in presenza, è preceduto (il giorno prima) da una sessione online, della durata di un’ora circa, per iniziare a familiarizzare con strumenti, nomenclatura e tecniche e visionare una gamma di modelli possibili.
Il corso è adatto ai principianti.
 

DAL FOGLIO AL LIBRO - DFL0720
Monza, 4 luglio 2020
Cristina Balbiano d'Aramengo

Legatoria e Restauro - Percorsi del libro